[an error occurred while processing this directive]

Rai Music News

NOTIZIE

Giovanna Marini

L'intervista alla cantante che si esibirà a Roma con "Dal punto di vista dei serpenti"

15-09-2011 18:43

    » Segnala ad un amico
    Giovanna Marini

    Dopo il grande successo d'oltralpe con il titolo di "Du point de vue des serpents", approda in Italia in prima assoluta all’Auditorium Parco della Musica di Roma (Teatro Studio, 21settembre 2011) DAL PUNTO DI VISTA DEI SERPENTI di e con Giovanna Marini. 
    La grande interprete e studiosa della musica popolare si presenta in forma di quartetto affiancata dalle voci di Patrizia Bovi, Francesca Breschi e Patrizia Nasini per raccontare in forma di Cantata i Santi popolari.

    Quelli eletti e santificati dal mondo contadino, ma soprattutto i santi laici: Falcone e Borsellino, Pier Paolo Pasolini, Pier Giorgio Welby, Miriam Makeba.  La Cantata è nata da un suggerimento di Valter Colle che, in occasione del Mittelfest di Moni Ovadia a Cividale, ha invitato Giovanna Marini a raccontare la religione di Aquileia: radicalmente  differente da quella cattolica romana, filoebraica, lontana dalla teologia paolina e di fede Marciana, ovvero seguace di San Marco. Con tutto ciò che ne deriva nella cultura e negli usi dei friulani.
    Dal punto di vista dei serpenti, quindi, è una cantata che mette in versi e musica i canti deisanti, quelli amici del popolo e non del potere. E mette in luce un’Italia un po’ politeista epagana. Perché il Santo, che certo è grande amico di Dio, ha di suo poteri soprannaturali.
    Un lavoro intenso quanto curioso che Giovanna Marini ha spiegato in un'esclusiva intervista a Rai Music.

    Guarda l'intervista a Giovanna Marini 

    [an error occurred while processing this directive]